Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

JOHNSON & JOHNSON SpA

Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4

Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4

Prezzo di listino €13,05 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €13,05 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.
Logo Farmaci da banco

PESO NETTO PRODOTTO

7g

EAN

035400023

MINSAN

035400023

Visualizza dettagli completi

Actigrip Giorno e Notte è un farmaco senza obbligo di ricetta in compresse con doppia formulazione a base di paracetamolo, pseudoefedrina e difenidramina. Actigrip Giorno e Notte combatte i sintomi dolorosi e dell'influenza di giorno per rimanere attivo e decongestiona le basse vie respiratorie per favorire il riposo durante le ore notturne in caso di raffreddore e naso chiuso.

Le 12 compresse bianche di Actigrip Giorno e Notte si assumono di giorno e svolgono una specifica azione antifebbrille, antidolorifica e decongestionante. Aiutano a rimanere attivi durante il giorno combattendo i sintomi della febbre, del raffreddore.
Le 4 compresse blu di Actigrip Giorno e Notte si assumono di notte. Proseguono l’azione antifebbrile ed antidolorifica del paracetamolo e aggiungono l'azione antistaminica della difenidramina che aiuta a liberare il naso e le basse vie respiratorie per respirare meglio la notte e riposare bene.

Una compressa bianca giorno Actigrip Giorno e Notte contiene:

  • Paracetamolo (500 mg): Antipiretico, decongestionante. Aiuta a gestire i sintomi dolorosi e riduce la febbre. 
  • Pseudoefedrina cloridrato (60 mg): Agisce come decongestionante nasale, allevia la congestione nasale e riduce il gonfiore delle membrane nasali facilitando la respirazione.

Una compressa blu notte Actigrip Giorno e Notte contiene:

  • Paracetamolo (500 mg): Antipiretico, decongestionante. Aiuta a gestire i sintomi dolorosi e riduce la febbre. 
  • Difenidramina cloridrato (25mg): Aiuta a ridurre i sintomi del raffreddore come starnuti e il naso che cola. La difenidramina è un antistaminico che favorisce il riposo notturno alleviando i fastidiosi sintomi dell’influenza e liberando le basse vie respiratorie.

 

Posologia e modalità d'uso di Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4 Febbre e Raffreddore

Adulti e bambini con età superiore ai 12 anni: una compressa bianca di Actigrip Giorno e Notte tre volte al giorno: al mattino, a mezzogiorno e al pomeriggio. Una compressa blu di Actigrip Giorno e Notte alla sera prima di coricarsi.

Non superare le dosi consigliate.

 

Principi attivi ed Eccipienti Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4 Febbre e Raffreddore

1 compressa bianca giorno di Actigrip Giorno&Notte contiene:
Principi attivi: Paracetamolo mg 500, pseudoefedrina cloridrato mg 60.
Eccipienti: Cellulosa microcristallina, amido di mais pregelatinizzato, croscarmellosa sodica, magnesio stearato, povidone, crospovidone, acido stearico.

1 compressa blu notte di Actigrip Giorno&Notte contiene:
Principi attivi: Paracetamolo mg 500, difenidramina cloridrato mg 25.
Eccipienti: Cellulosa microcristallina, amido di mais, amido glicolato sodico, idrossipropilcellulosa, amido di mais pregelatinizzato, croscarmellosa sodica, acido stearico, magnesio stearato, ipromellosa, glicole propilenico, Opaspray M-1F-4315B.

 

Controindicazioni Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4 Febbre e Raffreddore

Non assumere Actigrip Giorno e Notte in caso di:

  • Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti
  • Bambini sotto i 12 anni
  • Gravidanza accertata o presunta, allattamento
  • Severa insufficienza cardiaca, malattie cardiovascolari, ipertensione, glaucoma
  • Pazienti con storia di ictus o fattori di rischio predisponenti
  • Stenosi dell'apparato gastro-enterico. Pazienti con storia di emorragia gastrointestinale o perforazione relativa a precedenti trattamenti attivi o storia di emorragia/ulcera peptica ricorrente (due o piu' episodi distinti di dimostrata ulcerazione o sanguinamento)
  • Ipertiroidismo, diabete
  • Ipertrofia prostatica, stenosi dell’apparato urogenitale
  • Asma
  • Pazienti in trattamento con inibitori delle monoaminossidasi (IMAO) e nelle due settimane successive a tale trattamento; pazienti con storia di convulsioni, epilessia

Inoltre, per il contenuto in paracetamolo, Actigrip Giorno&Notte è controindicato in pazienti con manifesta insufficienza della glucosio-6-fosfato deidrogenasi.

 

Avvertenze Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4 Febbre e Raffreddore

L'uso di Actigrip Giorno & Notte Compresse deve essere evitato in concomitanza di analgesici, antipiretici o altri FANS, inclusi gli inibitori selettivi della COX-2. Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l'uso della dose minima efficace per la durata di trattamento piu' breve possibile che occorre per controllare i sintomi.

Dosi elevate o somministrazioni prolungate del paracetamolo, presente nel prodotto, o in altri farmaci contenenti paracetamolo, possono provocare un'epatopatia ad alto rischio ed alterazioni a carico del rene e del sangue anche gravi e gravi reazioni avverse.

Negli adulti e nei bambini di età superiore ai 12 anni, la dose totale di paracetamolo non dovrebbe superare i 4 g al giorno.

Il paracetamolo deve essere somministrato con cautela a pazienti con insufficienza epatocellulare da lieve a moderata (compresa la sindrome di Gilbert), insufficienza epatica grave (Child-Pugh > 9), epatite acuta, in trattamento concomitante con farmaci che alterano la funzionalità epatica, carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, anemia emolitica.

 

Effetti indesiderati Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4 Febbre e Raffreddore

Possibili effetti collaterali di Actigrip Giorno & Notte compresse:
Di seguito vengono riportatai gli effetti indesiderati, registrati in seguito all’assunzione di Actigrip Giorno&Notte:

Effetti collaterali molto comuni Actigrip Giorno e Notte Compresse:

  • Disturbi gastrointestinali: dolore addominale o dello stomaco, dispepsia, nausea diarrea e vomito, secchezza della bocca e della gola..
  • Disturbi del SNC: mal di testa, sonnolenza, sedazione, eccitazione, aumento della sudorazione, disturbi del sonno.
  • Disturbi della vista: visione alterata. Disturbi della pelle e degli annessi cutanei: rash cutanei, orticaria. Disturbi dell’apparato respiratorio: secchezza del naso.

 

Effetti indesiderati comuni Actigrip Giorno e Notte Compresse:

  • Disturbi della pelle e degli annessi cutanei: prurito, dermatite da contatto, infiammazione della pelle o delle mucose.
  • Disturbi cardiaci: ipotensione ortostatica/posturale, aritmia, tachicardia.
  • Disturbi del SNC: nervosismo e vertigini, tinnito, atassia, euforia e tremori.
  • Ipotensione, diminuzione delle secrezioni mucose.
  • Disturbi della vista: diplopia, visione alterata, glaucoma,glaucoma ad angolo chiuso.
  • Disturbi gastrointestinali: disturbi dell’epigastrio.
  • Disturbi dell’apparato respiratorio: dispnea.
  • Disturbi dell’apparato urinario: ritenzione urinaria.
  • Disturbi del metabolismo e della nutrizione: iperamilasemia.
  • Disturbi sistemici: fatica, astenia.
  • Disturbi epatobiliari: disturbi della funzionalità epatica.

 

Effetti indesiderati non comuni Actigrip Giorno e Notte Compresse:

  • Disturbi della pelle e degli annessi cutanei: eruzione fissa da farmaco (FDE), eritema multiforme, esantemi.
  • Disturbi dell’apparato urinario: insufficienza renale acuta, nefrite interstiziale, ematuria, anuria.
  • Disturbi gastrointestinali: stomatiti ulcerative,costipazione, flatulenza, ulcere peptiche, perforazione o emorragia gastrointestinale a volte fatale in particolare negli anziani, melena, ematemesi, esacerbazione di coliti e Morbo di Crohn
  • Disturbi dell’apparato respiratorio: starnuti, secchezza della faringe e dell’albero bronchiale.
  • Disturbi della pelle e degli annessi cutanei: fotosensibilizzazione.
  • Disturbi del SNC: Depressione centrale, confusione mentale, disturbi della funzione cognitiva
  • Effetti indesiderati rari:
  • Disturbi endocrini: ipertiroidismo.
  • Disturbi dell’apparato urinario: necrosi papillare renale.
  • Disturbi del SNC: allucinazioni e incubi , manie secondarie, ansia, disturbi psichiatrici, forti mal di testa. Riduzione della memoria o della concentrazione. Convulsioni
  • Disturbi ematologici: discrasie del sangue, agranulocitosi, anemia, anemia emolitica e trombocitopenia.
  • Reazioni da ipersensibilità: shock anafilattico, edema della laringe. Disturbi epatobiliari: epatiti.
  • Disturbi gastrointestinali: gastriti, pancreatite.

 

Effetti indesiderati molto rari Actigrip Giorno e Notte Compresse:

  • Disturbi ematologici: leucopenia, neutropenia, pancitopenia.
  • Disturbi cardiaci: insufficienza cardiaca, angina, aumento del segmento ST, infarto miocardico, ipertensione, angioedema, edema, Disturbi epatobiliari: epatotossicità.
  • Disturbi della pelle e degli annessi cutanei: reazioni bollose includenti Sindrome di Stevens Johnson e necrolisi epidermica tossica.
  • Reazioni da ipersensibilità: sindrome da shock tossico.

 

Gravidanza e allattamento Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4

Posso assumere Actigrip Giorno e Notte in gravidanza o allattamento?

Actigrip Giorno e Notte Compresse è controindicato in caso di gravidanza accertata e presunta, e durante l'allattamento. L'inibizione della sintesi delle prostaglandine può interessare la gravidanza e/o lo sviluppo embrio/fetale. Risultati di studi epidemiologici suggeriscono un aumentato rischio di aborto e di malformazione cardiaca e di gastroschisi dopo l'uso di un inibitore della sintesi delle prostaglandine nelle prime fasi della gravidanza. Il rischio assoluto di malformazioni cardiache aumentava da meno dell'1% fino a circa l'1,5%.

E' stato ritenuto che il rischio aumenta con la dose e la durata della terapia. Negli animali, la somministrazione di inibitori della sintesi di prostaglandine ha mostrato di provocare un aumento della perdita di pre e post impianto e di mortalità embrione-fetale. Inoltre, un aumento di incidenza di varie malformazioni, inclusa quella cardiovascolare, è stato riportato in animali a cui erano stati somministrati inibitori di sintesi delle prostaglandine, durante il periodo organogenetico.

Durante il terzo trimestre di gravidanza, tutti gli inibitori della sintesi di prostaglandine possono esporre il feto a: tossicità cardiopolmonare (con chiusura prematura del dotto arterioso e ipertensione polmonare); disfunzione renale, che può progredire in insufficienza renale con oligo-idroaminios; la madre e il neonato, alla fine della gravidanza, a: possibile prolungamento del tempo di sanguinamento, ed effetto antiaggregante che può occorrere anche a dosi molto basse; inibizione delle contrazioni uterine risultanti in ritardo o prolungamento del travaglio. Allattamento Paracetamolo, pseudoefedrina e difenidramina sono secreti nel latte materno; pertanto, il farmaco è controindicato durante l'allattamento.

 


Scadenza e conservazione di Actigrip Giorno e Notte Compresse 12+4

Come conservare Actigrip Giorno e Notte?

Conservare Actigrip Giorno e Notte Compresse a temperatura non superiore a 25 gradi C. Conservare nella confezione originale per proteggere il medicinale dalla luce e dall'umidità.


1 su 4